ACERBA SEMPER ET INMATURA MORS EORUM QUI INMORTALE ALIQUID PARANT

ACERBA SEMPER ET INMATURA MORS EORUM QUI INMORTALE ALIQUID PARANT

La morte di chi ha fatto qualcosa di immortale ci sembra sempre crudele e fuori luogo.

(Plinio il Vecchio, Lettere, IX, 5, 5, 4)

Un’espressione che indica la sfortuna delle persone eccezionali.

Scopri altre frasi in latino: