QUAE CANDORE NIVEM, CANDORE ANTEIRET OLORES

QUAE CANDORE NIVEM, CANDORE ANTEIRET OLORES

Superava la neve in bianchezza e superava i cigni in candore.

(Silio Italico, Punica, 3, 116)

Si riconosce che l’autore si riferisce a una cerva, ma in realtà è usato per indicare la purezza morale e spirituale.

Scopri altre frasi in latino: